La società dei pesci

Ho imparato dalla NPL che per comunicare verbalmente con le persone visive, bisogna adoperare degli esempi che loro possano raffigurare mentalmente con delle immagini. Perciò ho fuso il mio lavoro con la sociologia per indirizzare concetti a tutti voi.

Se nell’ambito economico, la classe media sta sparendo, nell’ambito sociale invece è fiorita. Purtroppo è composta da un’infinità di gamberetti, senza spine, senza scheletro che lì supporta, e con l’intestino al posto del cervello. Non voglio descrivere cosa esce dalla loro bocca. Sono abituati a ingerire una quantità abnorme di notizie ma non sanno come usarle. Per di più non hanno le forze per nuotare controcorrente perciò si fanno spingere dal resto della massa, che per l’altro li adora, perché vanno sempre d’accordo con tutto.

Più in basso, troviamo una piccola percentuale di tilapie, pesci senza senso, senza gusto, allevati per sfamare i pesci più grossi. In questa specie troviamo quelle persone che non hanno ideali, non hanno preferenze e vivono solo perché i polmoni e il cuore sono muscoli involontari.

Per fortuna questa categoria è molto ristretta, e si sta assottigliando con il “Blue Whale” 🙂

Al vertice della società troviamo i salmoni, versatili, sanno vivere nell’acqua dolce e salata, seguono la direzione che decidono e ne hanno la volontà per farlo. Ultimo dettaglio, in qualsiasi situazione si trovino, con qualunque salsa, stanno bene.

Sarcasmo e battute a parte , dobbiamo renderci conto che le cose stanno cambiando moltissimo nel sociale, tutti lo sanno perché tutti ne parlano. Ma veramente vogliamo essere un ammasso di gamberetti nelle reti da pesca del sistema? Io sono più che sicuro che salmoni non si nasce, nemmeno tilapie se è per questo, ho addirittura dedicato un paio di capitoli del libro a proposito di questo argomento molto delicato. Cambiare è possibile se si sa come fare, non se ci impongono come fare. La scelta resta e resterà  sempre nostra.

Ad alcune persone piace essere tilapie, soprattutto quando si vedono come salmoni (perbenisti).

Impara con me, scegli di voler essere il salmone. Non te ne pentirai! 

Per chi non l’ha ancora fatto vi consiglio di iscrivervi al sito per avere le notifiche dei nuovi articoli, NienteSpam! Sono abbastanza attivo e non vorrei che vi perdeste nessun contenuto.

Altrimenti: 

Potete trovare il mio canale YouTube qui, dove ho caricato un video dedicato a questo argomento.

Per chi è social, consiglio di dare un’occhiata alla pagina Facebook, avrete la possibilità di vedere tutti gli articoli e i miei consigli.

Alex S.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...