Per superare te stesso

Avete mai notato che quando comunichiamo con le altre persone facciamo fatica a dire ciò che vogliamo? Spesso siamo abituati a dire cosa non fare, senza cosa non possiamo andare avanti ecc. e questo porta un grande squilibrio nella comunicazione.

Elemento neutro
Da: Elemento Neutro III – Riflessioni per superare te stesso

Per cui siate consapevoli che potete essere talentuosi a fare qualsiasi cosa, ma dovete essere in grado di comunicarlo, altrimenti le persone non saranno in grado di apprezzare, imparare o condividere i vostri talenti.

Per cui la prima riflessione che mi viene spontanea è:

Quanto sei capace di comunicare?

Comunicare non significa essere ascoltati o essere in grado di parlare, bensì avere la capacità di trasmettere il messaggio esattamente come noi volevamo che fosse recepito.

Urlare: “state calmi”… difficilmente le persone saranno in grado di recepire il messaggio che tu volevi condividere con loro.

Elemento Neutro III
Da: Elemento Neutro III – Riflessioni per superare te stesso

A leggerle così potrebbero sembrare frasi scontate, purtroppo la comunicazione efficace, quella vera, è una potenzialità di pochi. La difficoltà della comunicazione ha radici profonde e dipende da come noi percepiamo il mondo che ci sta attorno.

Dobbiamo sapere che i 5 sensi con cui noi pensiamo di comunicare non sono altro che canali che trasmettono percezioni della nostra mente. Ci sono migliaia di esempi di percezioni sensoriali a cui la nostra mente dà una risposta diversa dalla realtà.

Percezioni distorte

Quando comunichi con gli altri, ricordati che loro stanno trasmettendo le loro percezioni, spesso secondo lo stato mentale ed emotivo in cui si trovano, e per essere veramente in grado di capire cosa ci vogliono trasmettere, dobbiamo essere in grado di ascoltare la realtà emotiva del nostro interlocutore.

Quanto facile è ascoltare le realtà emotiva? Se è una persona a noi vicina, di cui conosciamo ciò che gli accade, forse la missione è più semplice, ma se è un estraneo, magari un collega con cui passiamo solo qualche ora al giorno? Come si può essere in grado di ascoltare le sue emozioni e comprenderle?

Dobbiamo fare un passo avanti, capire quali sono le emozioni, come si manifestano, cosa ogni emozione può veicolare e affronteremo questo affascinante argomento insieme mercoledì.

Se vuoi avere più domande e riflessioni per superare te stesso, puoi trovare un intero libro, fresco fresco di stampa qui!

Buona lettura!

E se non lo fai? Non fai torto a me 🙂

Mi puoi trovare anche su FacebookYoutubeTwitterInstagramTumblrPinterestLinkedIn

Sebastianutti Alex

Annunci

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...