La scorciatoia che cercavi

La maggior parte della conoscenza in qualsiasi area assomiglia ad un mosaico di fatti, principi e applicazioni, in cui ogni esperto sviluppa e migliora le idee degli altri in quel campo.

Allo stesso modo, le idee e i principi degli autori di crescita personale spesso si sovrappongono e si intersecano in modi notevoli e io adoro le sinergie!

Una recente connessione che ho scoperto è quella tra “Law of the Farm” di Steven Covey e il concetto di “cramming” di Earl Nightingale.

tartaruga batte lepre (1)

Il concetto alla base della “legge della fattoria” è semplice: come nell’agricoltura, il successo nella vita deriva da uno sforzo regolare e quotidiano. Perfino Gesù ha espresso questo principio di vita nella Bibbia, quando ci ha detto che rispetto a come seminiamo, così raccogliamo.

Un agricoltore non può aspettarsi di raccogliere un raccolto eccezionale essendo pigro per tre mesi e poi “ammassando” le sue energie per recuperare. Allo stesso modo, i più grandi successi nella vita sono costruiti lentamente e deliberatamente attraverso sforzi mirati, coerenti e di alta qualità su base giornaliera.

Il principio della legge della fattoria di Covey è sorprendentemente simile a un concetto presentato dal compianto di Earl Nightingale in una delle sue audio cassette anni ’70 (antenati degli audio libri ma non per questo meno importanti).

tartaruga batte lepre (2)

Nella mente di Nightingale, il successo è costruito sulla base del tempo più elementare: il giorno. Il successo non viene da improvvise, sporadiche, esplosioni di attività, ma dall’effetto cumulativo di uno sforzo disciplinato e quotidiano.

Guardando indietro a una vita di successo, ha affermato Nightingale, una persona di solito scopre che nessun singolo giorno è stato responsabile della realizzazione dell’obiettivo. Piuttosto, è stata la successione di giorni di successo, vissuta nel miglior modo possibile, un giorno alla volta, che è stato responsabile del suo successo finale.

…niente scorciatoie… 

Oggi sembra che molte persone desiderino ricchezza e successo immediati. Vogliono i frutti della vita, ma non vogliono avere lo sforzo e la creatività necessari per avere successo. La metafora del “cramming” di Nightingale, su cui mi baso, potrebbe essere paragonata oggi alle persone che sono costantemente alla ricerca di schemi per “diventare ricchi velocemente” – scorciatoie per il successo materiale che sono solitamente troppo belle per essere vere o che possono comportare qualche immorale compromesso etico che non dovremmo accettare.

Se queste persone sapessero della “Legge della Fattoria”, si renderebbero conto che possono solo raccogliere ciò che hanno seminato. Quindi, se vuoi aumentare il tuo raccolto, aumenta la tua esperienza e la qualità dei tuoi sforzi nel coltivare la trama del giardino del tuo lavoro e della vita domestica.

Si può? Certo! Occupo il mio piccolo spazio nella rete proprio per questo motivo!

E siccome la lettura ha aiutato più persone di ogni altro mezzo io continuo a consigliare libri con strumenti che ti permettono di migliorare la coltivazione della tua fattoria, ogni giorno.

Sei l’imperatore della tua mente – dà una serie di strumenti pratici per migliorare la tua fattoria.

Pensieri Lenti e Veloci – neurologia alla portata di tutti.

Riconquista il tuo tempo – psicologia e crescita personale, esce il 15 maggio e promette molto bene.

 

…se non semini, se non concimi, se non fai crescere bene le tue piante..

…non raccoglierai…

…e se non raccoglierai starai a digiuno…

Sebastianutti Alex

Annunci

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...