6 motivi per sviluppare etica e moralità

Ti ho lasciato l’altro ieri parlando di pazienza, (per il Black Friday ho adottato due gattini e mi tengono parecchio impegnato) e oggi riprendiamo da due fattori estremamente importanti (almeno quanto la pazienza e i gatti).
Perché oggigiorno il primo pensiero della maggior parte di noi è il denaro, è il motivo per cui spesso ci alziamo dal letto la mattina, la ragione che ci spinge ad acquistare un bene piuttosto di un altro e in assoluto questa settimana, Black Friday, il denaro la fa da padrone. Ma avere un etica e una moralità giusta è molto più determinante della ricchezza monetaria.

Per sviluppare questi due fattori possiamo cominciare da qui:

1. Guarda alle tue radici.
A volte doloroso e a volte piacevole, il passato ha sempre da insegnare qualche lezione per chi ha voglia di imparare dai propri errori. L’introspezione personale è una delle tecniche che aggiustano il nostro modo di vivere proprio perché ci possiamo concentrare su come migliorare gli errori che abbiamo commesso. E ricorda, non è mai troppo tardi per perdonare gli altri e sé stessi.

2. Idoli giusti e qualità.
Un passo sopra la figura del mentore (che abbiamo già incontrato poche settimane fa) c’è l’idolo, come nel caso del mentore ha un influenza molto forte e se scegliamo l’idolo giusto possiamo rincorrere le sue qualità etiche e morali.

3. La pazienza
Ed è per questo che prima abbiamo parlato di pazienza e poi di etica e moralità, la pazienza aiuta a essere più riflessivi e questo solitamente migliora il nostro pensiero, la nostra etica e la nostra moralità.

4. Credere nelle proprie possibilità.
L’ho detto in decine di miei articoli, è un punto che si ripropone spesso per la rilevanza assoluta a più scopi. In questo caso credere nelle proprie possibilità aiuta a prendere le strade giuste e ben illuminate, lasciando stare quei vicoletti che sembrano scorciatoie (spesso poco etiche) ai nostri obiettivi. Tu sai che ce la puoi fare, fallo.

Il denaro è importante ed essenziale nella società in cui viviamo, ma non fare che sia l’unico scopo della tua vita. I più grandi nomi della storia sono spesso ricordati per la loro filantropia e per il modo in cui hanno migliorato il mondo, non di certo per quanti soldi avevano in banca.

A proposito, se vuoi oggi trovi il libro “52 riflessioni per superare te stessogratis, giusto per sfatare il bisogno essenziale del denaro.

Buona lettura e buon oggi!

Alex Sebastianutti

P.s. Per chi fosse interessato c’è anche “Video 3.0 – La nuova frontiera digitale” disponibile gratis!

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...