Ho una cosa per te

Anni fa mi innamorai delle conoscenza che alcuni antichi cinesi erano riusciti a tramandare fino a noi. Personalmente ho trovato illuminante leggere certi passi de ‘L’arte della guerra’ del mitico Sun Tzu.

Se non sai di cosa sto parlando a fine articolo fatti mordere dalla curiosità.

Una delle sue frasi che più mi ha colpito recitava più o meno così:

metti l’esercito davanti alla morte ed esso vincerà contro ogni aspettativa

Togliendo un po’ di antichità e crudezza da questa frase, qual’è un significato che possiamo attribuirgli ai giorni nostri?

Se non hai un piano B raggiungerai per forza il piano A.

Suona controcorrente, la maggior parte delle persone ha sempre un piano B, se nel caso in cui forse non si sa mai….. questa è la motivazione del fallimento.

Si chiama incertezza

e il mitico Sun Tzu lo aveva capito molto prima di noi, se non hai scampo, se non puoi fare altro, se le bollette a fine mese bisogna pagarle….ti spacchi il culo a fare quello che stai facendo fino a ottenere il risultato che vuoi.

Avere un piano di emergenza spesso significa adagiarsi sugli allori, se questo non va allora mi rifugio di là. Nella vita, si possono avere pochissimi obiettivi per volta e soprattutto devono essere in linea retta, come dei gradini di una scala. Cercare di costruire due scale in caso la prima andasse male significa principalmente una cosa:

 tempo perso

Si lo so che molti di voi si stanno chiedendo che tipo di droga ho preso, però è la realtà e ve la dimostro prima con esempi comuni, poi con i soliti nomi che tutti noi conosciamo.

Vuoi fare il regista, sei ancora alle prime armi e intanto che cerchi qualcuno che ti assuma o che valuti le tue opere lavori per pagarti le bollette e l’affitto. Il tempo che dedichi al lavoro (che non è il tuo obiettivo ma il piano B) ti viene tolto dalla ricerca di nuove opportunità o dal prossimo lavoro che vuoi scrivere.

Zuckenberg ha lasciato HARVARD per seguire il suo neonato Facebook chiedendo 1000 dollari in prestito al suo socio per vivere vicino a dove il futuro nasceva tutti i giorni. Non ha detto, aspetta che intanto vado avanti con il college perché se Facebook va male posso sempre dire di essermi laureato ad Harvard. Ha messo anima e cuore sapendo che non c’era un piano B.

Fatalità ci è riuscito eh… che fortuna il caro Marketto…

No signori, non è fortuna, ha perfettamente recitato la parte dell’esercito davanti alla morte della frase di Sun Tzu. E contro ogni aspettativa ha vinto. Proprio come aveva annotato il generale cinese millenni fa.

Se vuoi veramente arrivare distante (se il tuo obiettivo è veramente distante e impegnativo) ti dico un mantra che può aiutarti:

Per ottenere il paradiso devi essere disposto a morire.

Questa (più un breve scritto per contestualizzare a seguito) è una delle riflessioni che faccio fare ai lettori dei miei libri per metterli in guardia che la crescita personale non è fatta delle grandi promesse di successo facile che troviamo da guru improvvisati, bensì si fonde nell’attitudine della persona e negli insegnamenti che ha deciso di seguire.

Ora puoi continuare a sperare nel tuo piano B o cercare di salvare il tuo piano A. Pianifica bene le tue scelte e se hai deciso di prendere strade improvvisate fermati. Usa un’ora del tuo tempo per la lettura, sarà tempo ben speso per evitare brutti scivoloni futuri che potrebbero portare gravi danni alla tua vita.

Qui troverai 3 capitoli significati del mio primo libro, valuta se può fare al caso tuo (perché io potrei sembrare di parte dicendo che fa al caso di tutti) e poi puoi trovarlo comodamente su Amazon quando vuoi.

Buon piano A e lascia il piano B per chi vuole fallire.

Sebastianutti Alex

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...